Get Adobe Flash player

Nicola GIACUMBI.

La sera del 16 marzo 1980 stava per rientrare a casa in Salerno assieme alla moglie, allorchè due individui scendevano da una macchina parcheggiata in prossimità dell'abitazione e, avvicinatisi al magistrato, esplodevano contro di lui numerosi colpi d'arma da fuoco che ne provocavano la morte. L'esecuzione veniva rivendicata dall'organizzazione terroristica denominata «Brigate rosse - colonna Fabrizio Pelli».

Share